Giu 19

COMUNICATO STAMPA : Continua la straordinaria performance dei dati del Turismo

 

“La nostra Città sta vivendo un momento di grande successo, dal punto di vista della presenza di turisti.

I segnali, che già erano evidenti negli scorsi mesi, risultano confermati, via via, che la stagione continua a consolidarsi, gratificando gli sforzi della Regione dell’Umbria, del Comune di Todi e degli operatori della accoglienza del territorio.

In tal senso, nel mese di Maggio, il grande sforzo di programmazione della Amministrazione Comunale e la continua organizzazione di eventi e di occasioni di promozione ed incontro, hanno dato i risultati sperati.

Oggi lo possiamo davvero dire: la strada intrapresa appare davvero quella giusta.

I dati ufficiali, che pervengono dalle strutture nel mese di Maggio, appaiono ancora una volta davvero straordinari.

Al 31 di Maggio abbiamo avuto:

Nell’alberghiero 8.309 Presenze Italiane e 13.345 Presenze Straniere, per un totale di 21.654;

Nell’Extralberghiero 15.724 Presenze Italiane e 5.184 Presenze Straniere, per un totale di 20.908.

Nel complesso abbiamo avuto, tra italiane e straniere, 42.562 presenze, con un incremento rispetto all’anno precedente pari al 22,24 %

In sintesi, nei primi cinque mesi del corrente anno abbiamo ottenuto un risultato che dire lusinghiero è davvero poco.

Viene confermato che la nostra città , nel 2018 è una delle perle del turismo dell’Umbria.

In questo senso, la Amministrazione comunale esprime la sua più grande soddisfazione per i risultati raggiunti fino ad ora, nella speranza che il grande lavoro svolto possa continuare a dare i risultati sperati.”

(segreteria del Sindaco di Todi)

Giu 18

Sulla vicenda del trasferimento di Fabiola Bernardini un intervento di Floriano Pizzichini per Todi Civica

La vicenda del trasferimento ad altro incarico di Fabiola Bernardini ha ormai assunto carattere nazionale dopo le interpellanze di due parlamentari e la pubblicazione in cronaca nazionale di un articolo sul Corriere della sera di sabato scorso. Si aggiunge ora un intervento di Floriano Pizzichini, esponente di Todi Civica.

RIORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE: SI RITROVI EQUILIBRIO.

La vicenda del trasferimento dei dipendenti comunali sta assumendo contorni che non mi piacciono e che, a mio avviso, ledono i diretti interessati sia sul piano personale che professionale. Ogni volta che si parla di dipendenti pubblici è forte il rischio di scivolare in battaglie politiche, ma, in questo caso, la strumentalizzazione è quanto mai evidente. Continuo a sostenere, sin dal primo giorno, che il punto centrale del dibattito è e resta uno solo: la tutela dei servizi al cittadino, la loro qualità ed efficienza nel rispetto dei criteri di economicità gestionale dell’ente comunale. Se questi sono i presupposti da tutelare, ne discende in maniera naturale e necessaria che la professionalità, la specificità, la capacità, l’esperienza e la funzionalità dei singoli dipendenti non possano non essere attentamente valutati in un quadro di riorganizzazione del personale. Non nell’interesse del dipendente,  ma dei servizi offerti al cittadino. Spostare la questione sul terreno politico, al contrario, mortifica questo ragionamento e non ci consente di valutare con serenità ed obiettività quanto opportuni e utili possano essere alcuni spostamenti. Anche il vessillo della normativa dell’anticorruzione non può non contemplare il principio che l’ente deve garantire la massima funzionalità dei propri servizi. È proprio il profondo rispetto dei dipendenti, di tutti i dipendenti, che mi porta ad insistere su questo aspetto della vicenda, sul quale non si hanno ancora risposte chiare. Leggi il resto »

Giu 15

SU LE QUATTRO STAGIONI DI VIVALDI L’ISTITUTO ITALIANO DESIGN DI PERUGIA INCONTRA CRISTIANA PEGORARO

Il 22 giugno alla Galleria nazionale dell’Umbria ‘Consertum’ la sfilata degli studenti

 Moda e musica intrecciate sul filo conduttore de ‘Le quattro stagioni’ di Vivaldi hanno dato vita a ‘Consertum- stagioni intessute’, la sfilata che chiude il corso di fashion design degli studenti dell’Istituto italiano design (Iid) di Perugia e che vede come ospite d’onore Cristiana Pegoraro. La pianista di fama internazionale durante l’evento che si svolgerà venerdì 22 giugno alle 18.30 alla sala Podiani della Galleria nazionale dell’Umbria, a Perugia, proporrà infatti al pianoforte brani de ‘Le quattro stagioni’ di Vivaldi in una sua originale trascrizione. I dettagli del fashion show sono stati presentati venerdì 15 giugno a Perugia durante un incontro al quale hanno partecipato in rappresentanza dell’Iid di Perugia Anna Maria Russo e Benedetta Risolo, oltre che la docente di fashion design Eleonora Granieri, e Cristiana Pegoraro che ha anche presentato il Narnia festival di cui è direttore artistico. Presente, inoltre, Maria Teresa Severini, assessore alla cultura del Comune di Perugia.  ‘Consertum’, inserito anche come anteprima dell’edizione 2018 del Narnia festival, vedrà in passerella le creazioni di cinque studenti, Maria Rosaria Franco, Roberta Pezzotti, Valerio Mercurii e Marco Rossi, che hanno partecipato alla conferenza di presentazione, e di Alessandra Perna. Ognuno di loro ha realizzato, sul concept proposto, dai 7 ai 10 outfit, dando una propria interpretazione in termini non solo tematici ma anche di tessuti e colori utilizzati. “Sono molto felice di poter partecipare a questa sfilata di moda – ha dichiarato Cristiana Pegoraro – accompagnandola con le mie esecuzioni al pianoforte. È un modo per partecipare con la musica alla bellezza che gli occhi potranno vedere in passerella, un modo per unire le arti”. Leggi il resto »

Giu 14

Giornata Mondiale del Donatore di sangue 14 giugno 2018

 

“Be there for someone else. Give blood, share life”

 

In occasione della Giornata mondiale del donatore è stata posizionata questa mattina alle ore 09:00 a Foligno una targa, nell’area antistante il presidio ospedaliero, nella quale si ricorda che “donare è una scelta di vita ed un progetto di salute”. Presso la Direzione di presidio sono stati presentati dati e programmi dell’Associazione in Umbria. L’iniziativa è stata sostenuta dal sindaco del Comune di Foligno, il Direttore Generale della Unità Sanitaria Locale Umbria 2, l’assessore regionale alla tutela e protezione della salute, l’Avis Regionale dell’Umbria, l’Avis Provinciale di Perugia e l’Avis Comunale di Foligno. 

La Giornata mondiale del donatore di sangue è stata istituita nel 2004 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in occasione del 14 giugno, data di nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e coscopritore del fattore Rhesus.

Per il 2018 lo slogan scelto dall’Oms è stato “Sii disponibile per qualcun altro. Dona sangue e condividi la vita”

La ricorrenza di questa giornata è per Avis un’occasione in Italia per ringraziare il milione e settecentomila donatori di sangue italiani che ogni giorno, su tutto il territorio nazionale, garantiscono la disponibilità di una risorsa terapeutica indispensabile per la vita di molti pazienti. Un particolare ringraziamento agli oltre trentunmilacinquecento donatori dell’Umbria e ai duemilacinquecento di Foligno. Leggi il resto »

Giu 13

WINE SHOW, UN BICCHIERE PIENO DI EMOZIONI

 

 

Un bicchiere pieno di emozioni, un sorso al cuore.  E’ stata un successo la terza edizione di Wine Show che ha raddoppiato i numeri dello scorso anno portando a Todi lo scorso weekend del 9 e 10 giugno migliaia di winelovers e appassionati di enogastronomia che si sono potuti confrontare con oltre 120 cantine e produttori provenienti da tutta Italia. Poco meno di 4.000 le presenze registrate nei giorni dell’evento e alle iniziative collaterali che hanno arricchito il programma e impreziosito la mostra mercato principale che si è svolta nei suggestivi spazi dei palazzi comunali, la Sala del Consiglio e la Sala delle Pietre.

“Numeri che iniziano a essere importanti – commenta l’organizzatore Alberto Crispo – anche se più delle cifre siamo soddisfatti della qualità che anno dopo anno sta raggiungendo l’evento. Su quella che potevano garantire le cantine presenti non avevamo dubbi sin dall’inizio ma gli stessi produttori hanno sottolineato anche quella del pubblico che ha riempito le location della manifestazione, visitatori curiosi e interessati oltre a molti esperti e operatori del settore”.

Di altissimo livello le degustazioni guidate  condotte dai sommelier di Ais Umbria sul Grechetto, con il miglior sommelier d’Italia Maurizio Dante Filippi, e sull’Amarone nei 50 anni della denominazione Doc, con il responsabile per l’Umbria della guida Vitae, Gianluca Grimani, accompagnato dal presidente di Ais Umbria, Sandro Camilli. Tanti turisti italiani e stranieri, ma anche molti tuderti e umbri, hanno apprezzato i Wine Tour dove i sommelier della Fisar di Orvieto li hanno egregiamente condotti in un singolare viaggio della città e della regione attraverso la degustazione dei vini delle Quattro strade dell’Umbria. Semplicemente incredibile è stata poi l’esperienza del Sunset Wine al Nido dell’Aquila, la “chicca” dell’evento, la degustazione di sorprendenti spumanti pugliesi selezionati dalla rivista “Cucina&Vini” e dal Movimento turismo del Vino Puglia. Un’aperitivo al tramonto in un luogo da brividi e di fronte a un panorama mozzafiato che ha lasciato a bocca aperta tutti i visitatori che hanno potuto anche ascoltare la grande musica jazz di Filippo Bianchini Quartet ft Enrico Bracco. La stessa location ha fatto da sfondo al Wine Show Cooking dove la bravissima chef umbra Catia Ciofo ha emozionato i commensali con il suo bellissimo e buonissimo “fazzoletto di gusto”, piatto ispirato alla leggenda della fondazione della città di Todi. Leggi il resto »

Giu 11

Presentato nella libreria Ubik il libro’ Umbria, Omaggio in versi’

 

Da tempo la Libreria UBIK, grazie all’impegno del proprietario, Matteo Peri, sta svolgendo un’opera culturale preziosa per Todi e per l’Umbria. Il lavoro di presentazione di libri ha fatto incontrare personaggi di grande prestigio culturale e avvicinato il pubblico ad opere di interesse sia locale che nazionale.      E’ il caso appunto del volume ‘Umbria, omaggio inversi’ a cura di Michelangelo Pascale, con illustrazioni di Lucio Manna. Presentato dallo stesso curatore e dal nostro illustre concittadino prof. Gianluca Prosperi. Con letture affidate a due lettrici di fama quali Mariella Chiarini e Marina Palazzetti.

Leggi il resto »

Giu 11

“Il territorio del Comune di Marsciano viene riaccorpato al Giudice di Pace di Todi”,comunicato stampa dei Sindaci Ruggiano e Todini

 

Accogliendo la recente reiterata richiesta congiunta delle Amministrazioni comunali di Marsciano e di Todi, il Ministero della Giustizia ha comunicato che, con decreto del 10 maggio scorso, che sarà pubblicato domani 12 giugno sulla Gazzetta Ufficiale, il territorio del Comune di Marsciano viene riaccorpato al Giudice di Pace di Todi.

Con tale atto si chiude positivamente una vicenda che prese le mosse dai provvedimenti del Ministero in ordine al riordino della geografia giudiziaria che vide il territorio di Marsciano accorpato al Tribunale di Spoleto anche per le pratiche giudiziarie del Giudice di Pace.

Tutto ciò determinò una mobilitazione delle Amministrazioni comunali e dei professionisti della Media Valle del Tevere che, su impulso dell’allora Sindaco di Todi, Carlo Rossini, portò, tra le altre iniziative, gli stessi Consigli Comunali delle due città a pronunciarsi per la revisione di tale decisione.

Siamo quindi molto soddisfatti del risultato finalmente raggiunto, grazie alla collaborazione istituzionale tra le due municipalità, nella convinzione che sia negli interessi dei cittadini e dei professionisti della giustizia poter avere un servizio più prossimo e più vicino e quindi meno costoso e più agevole.

Antonino Ruggiano – Sindaco di Todi

Alfio Todini – Sindaco di Marsciano

 

Giu 10

I gruppi consiliari di opposizione di Todi chiedono al Sindaco le motivazioni del nuovo assetto organizzativo dell’Ente

 

I Consiglieri comunali di opposizione hanno inviato al Sindaco e alla Presidente del Consiglio una domanda di attualità sul nuovo assetto organizzativo dell’Ente, che la Giunta ha deliberato il 24 maggio scorso.

Nel documento si chiede di conoscere, in generale, a quali criteri si sia richiamata l’amministrazione comunale nell’operare le scelte deliberate e se si possa parlare di riorganizzazione della macrostruttura, visto che i servizi sono 10 come in precedenza e le modifiche consistono in pochi spostamenti di competenze interne ai servizi.

In particolare, chiedono, quale criterio è stato scelto per procedere allo spostamento della Direttrice della Biblioteca, figura prevista dal Regolamento della Biblioteca comunale, che ha qualifiche e competenze specifiche per svolgere le particolari funzioni affidate al suo ufficio e come, tale sottrazione di professionalità, possa garantire ai cittadini la stessa qualità del servizio finora assicurata.

L’efficacia e l’efficienza del servizio appare, in questo caso, provata dai dati sull’utenza della biblioteca, che sono pubblici e dal riconoscimento della qualità del lavoro svolto dall’intero ufficio, testimoniato da varie e autorevoli prese di posizione e, recentemente, dall’attestato del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Centro per il Libro e la Lettura, che ha assegnato a Todi la qualifica di “Città che Legge” 2018-2019, proprio grazie all’attività della Biblioteca Comunale. Leggi il resto »

Giu 09

Riprende ‘Note d’estate’

La prestigiosa rassegna concertistica della ‘Gioventù Musicale d’Italia‘ inizia la Stagione con il Coro ‘Musica reservata’

Sabato 9 giugno alle ore 21,30 riprende la prestigiosa stagione concertistica con la direzione artistica di Stefano Giardino e Lucia Mencaroni. La stagione musicale, anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Gioventù Musicale d’Italia è in grado di proporre concerti di alto livello, affidato spesso a giovani talenti di livello internazionale che hanno superato la rigorosa selezione del’Associazione Nazionale. Pubblicheremo successivamente l’elenco completo dei concerti previsti nel corso dell’estate. I concerti si terrano per lo più nell’aula magna del Liceo Jacopone.

Il primo concerto del coro ‘Musica reservata’ avrà come sede ‘la Chiesa della Nunziatina’. in programma musiche di Anerio, Palestrina, de Victoria, A,Scarlatti, Poulenc, Nicolay, Gjeilo e Pizzetti.  Leggi il resto »

Giu 08

Successo dello spettacolo del Liceo Jacopone. E forse si chiude un’epoca.

Al Teatro Comunale di Todi lo spettacolo del gruppo teatrale del Liceo ‘La sorella di Shakespeare. E’ l’ultima stagione di Francesco Torchia e Silvia Bevilacqua, dopo 33 anni di collaborazione.

.

Come sempre, lo spettacolo del gruppo teatrale del Liceo Jacopone non ha deluso ed è stata un’ulteriore conferma, se mai ce n’era bisogno, delle grandi qualità teatrali e sceniche dei docenti, Torchia e Bevilacqua che da sempre hanno saputo creare uno spettacolo bello avvincente, originale e ricco e costruito su misura per i giovani allievi partecipanti. Il lavoro del gruppo era infatti molto complesso: non solo insegnare dizione e recitazione ma anche costruire insieme i testi e scegliere le musica, discutere insieme sulle scene e i costumi. E ogni anno abbiamo visto studenti coinvolti ed appassionati che recitavano e si muovevano sulla scena con capacità e disinvoltura e che sapevano calarsi perfettamente nei personaggi. Leggi il resto »

Post precedenti «