“Quando la letteratura incontra la guerra” Incontro a Todi nel Centenario del primo conflitto mondiale

Prosegue il progetto ‘La grande guerra cento anni dopo. Interviene il prof. Parlato

L’entusiasmo per la Grande Guerra e per la modernità che essa sembra rappresentare coinvolge scrittori e letterati su ogni fronte, compresa naturalmente l’Italia. La cruda e non immaginata realtà delle trincee determina tuttavia una disillusione diffusa, che si ritraccia nelle memorie e nelle opere successive. Questo nodo culturale sarà al centro del terzo incontro che si terrà a Todi venerdì 2 novembre 2018, alle ore 17.00, nella Sala del Consiglio dei Palazzi Comunali in Piazza del Popolo, nel quadro del progetto “La Grande Guerra cento anni dopo” organizzato dalla Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice con il patrocinio e la  collaborazione del Comune di Todi. “Quando la letteratura racconta la guerra”, il titolo dell’iniziativa, che vedrà la presenza del Sindaco di Todi Antonino Ruggiano, dell’Assessore alla Cultura Claudio Ranchicchio, di Simonetta Bartolini, docente di Letteratura italiana nella Università̀ degli studi internazionali di Roma e di Giuseppe Parlato, ordinario di Storia contemporanea nella Unint e presidente della Fondazione. Presenta l’incontro Pier Francesco Quaglietti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.