Presentato lo spettacolo inaugurale di Todi Festival 2019 | VIA! in scena Sabato 24 agosto

Todi Festival 2019 esordisce con la Poesia. Sul palco il debutto nazionale del poeta slammer Simone Savogin con Via!

Un’esigenza, qualcosa che si possiede interiormente e che serve, uscendo da sé, a creare legami: questo è la poesia, secondoSimone Savogin, poeta slammer che Sabato 24 Agosto, alle ore 21 al Teatro Comunale di Todi aprirà l’edizione 2019 di Todi Festival con il suo spettacolo Via!
Lo farà con un originalissimo debutto nazionale che lo vedrà nelle vesti di autore ed unico interprete; una prima volta in assoluto di Savogin con il teatro. Con lui il Sindaco di Todi Antonino Ruggiano e il Direttore Artistico di Todi Festival Eugenio Guarducci hanno presentato lo spettacolo inaugurale dell’edizione 2019 in una conferenza stampa al Mercato Vianova in via Mazzini a Perugia.

Continue reading

Programmi e progetti del PD tuderte

Dal segretario del PD di Todi, Andrea Vannini una serie di considerazioni, progetto e proposte con lo sguardo soprattutto alle prossime elezioni.

Se guardo indietro non posso che stupirmi, di ciò che credevo impossibile fare ed abbiamo fatto in questi anni assieme ai miei compagni di avventura, alle democratiche ed ai democratici di Todi: le sedute in Consiglio, i dibattiti aspri, le discussioni interne ed i confronti pubblici sempre a viso aperto e mettendoci la faccia, il rispetto per tutti.
Ed una dura opposizione dal giorno dopo delle elezioni nel Consiglio Comunale, senza sconti né inciuci; però attenta alle proposte meno conservatrici, ammesso che ci siano e si manifestino.
Per tutto ciò mi preme ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno dato una mano e con i quali abbiamo lavorato in squadra.
Lo abbiamo fatto anche con fatica cercando sempre di salvaguardare i Valori significativi della nostra presenza in Politica.
 “E della Sinistra che non è una storia sbagliata che non c’è più”. 
Anzi i Valori della nostra tradizione socialdemocratica, diritti civili, sociali, la difesa del lavoro e la promozione della eguaglianza, della accoglienza unita alla solidarietà, la pace coniugata alla sicurezza, sono e rimarranno i cardini della nostra formazione ed attività Politica. 
Insomma una Politica di attenzione ai diritti ma anche ai bisogni della persona.

Continue reading

Il sistema elettorale regionale in Umbria.

Dal dott. Alfonso Gentili una guida per le prossime elezioni.

La Regione Umbria è una delle 20 regioni italiane (art. 131 Cost.) e, in particolare, una delle 15 regioni a statuto ordinario o ad autonomia ordinaria (dette anche di diritto comune) e vale a dire dotate di un regime fondamentale regolato in modo uniforme dal Titolo V-Parte II della Costituzione repubblicana, diversamente dalle altre 5 regioni a statuto speciale (dette anche regioni speciali) e 2 province autonome cui l’art. 116 Cost. garantisce “forme e condizioni particolari di autonomia”. La scelta della creazione di uno Stato “regionale”, che cioè si articola in una pluralità di centri di potere locale, fu fatta dall’Assemblea costituente di fronte alla questione se lasciare in vita lo Stato centralista di tipo napoleonico preesistente o se introdurre un tipo di Stato federale o almeno regionale, comunque basato sulle autonomie e sul decentramento ( artt. 5 e 114 Cost.).

Nel prossimo autunno in Umbria si dovranno svolgere le elezioni  anticipate del Presidente e del Consiglio regionale a seguito delle dimissioni volontarie della Presidente Marini avvenute nella primavera scorsa. La Regione Umbria di norma sottoscrive un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Interno per la collaborazione nell’organizzazione  delle elezioni  regionali e in particolare per la rilevazione e diffusione dei dati elettorali, sia dell’affluenza alle urne  che degli scrutini. Ciascun cittadino può consultare i dati elettorali sul portale tematico “Eligendo” all’indirizzo: http://elezioni.interno.it.

Continue reading

UDT : IL 24 AGOSTO A TODI LA COSTITUENTE PER UN VERO PERCORSO CIVICO.


L’accelerazione impressa dalla giunta regionale, che fissa al 27 Ottobre la data per le elezioni umbre, ha avuto il prevedibile effetto di generare una frenesia di appelli all’unità degli schieramenti, oltre quello, altrettanto inevitabile, di ridurre drasticamente i tempi del confronto, della costruzione ragionata e ragionevole di alleanze,  che partissero da programmi unitari piuttosto che da nomi e candidature. In questa ipotesi il rischio è di trovarsi di fronte ad uno scenario determinato da scelte e dinamiche interne ai partiti ( su cui incombe anche la ormai imminente crisi di governo nazionale), i cui equilibri si definiscono da sempre sui tavoli romani, piuttosto che in un serio confronto sulle prospettive dell’Umbria. Condizioni incompatibili con il mondo civico,  il cui principale obiettivo è quello di costruire percorsi partecipati, condivisi, democratici, nella definizione delle alleanze, nella stesura del programma elettorale e nella individuazione  dei candidati. Le dinamiche politiche locali, tuttavia,  non possono non fare i conti con la realtà umbra, con l’esigenza di uscire da una stagnazione economica che, complice anche le carenze dei vari governi nazionali, relegano sempre più in basso la nostra regone in tutti i fondamentali settori strategici di crescita, sviluppo, innovazione. Non ci può essere confronto ed intesa sulle candidature, se prima non ci si riconosce in un progetto comune che metta al centro l’Umbria e le sue priorità.

Continue reading

A Civitella del Lago la prima conferenza in Italia del prof. Stefaan Missinne su “Il mappamondo di Leonardo da Vinci del 1504”

Nell’ambito degli appuntamenti dedicati a Leonardo da Vinci in occasione del cinquecentenario della sua morte, dopo la grande mostra cartografica “Sulle tracce del genio. Mappe e cosmografie ai tempi di Leonardo”, un nuovo appuntamento, dall’elevatissima portata storica, avrà luogo a Civitella del Lago, Comune di Baschi (TR).

E’ in programma infatti per il 22 Agosto alle ore 18:00, presso la Sala Brizzi di Civitella del Lago (TR) la prima conferenza in Italia del prof. Stefaan Missinne dedicata a “Il mappamondo di Leonardo da Vinci del 1504”.

Saranno presenti al prestigioso evento il Soprintendente ai Beni archivistici e bibliografici dell’Umbria e delle Marche dott.ssa Giovanna Giubbini, il Sindaco di Baschi Damiano Bernardini, Emilio Moreschi Presidente dell’Associazione Roberto Almagià, e lo storico dell’arte Luca Tomìo.

Continue reading

Si è iniziato, a Todi, il Corso di avviamento alla direzione d’orchestra

Docente il maestro Fabrizio Dorsi. Sede il Liceo Jacopone da Todi. Fra gli iscritti un giovanissimo (12 anni)

Si è inaugurata oggi il Corso di Avviamento alla Direzione Orchestrale, che si svolgerà dal 18 al 25 agosto. Le lezioni sono tenute dal maestro Fabrizio Dorsi, docente di esercitazioni orchestrali nel Conservatorio di Milano.   Il corso è giunto ormai alla ventitreesima edizione, e ha visto un crescente interesse nel modo della musica italiana; negli ultimi anni sono giunte richieste di iscrizioni superiori al numero massimo previsto che è di dodici allievi. La complessità della materia e la necessità di prove con orchestra costringe infatti a limitare il numero di partecipanti. Ad oggi hanno frequentato il corso, in ventitre anni, circa duecento musicisti alcuni dei quali sono oggi direttori di fama internazionale. A volte alcuni risultati sono stati celebrati anche dalla grande stampa nazionale.

Il Maestro Fabrizio Dorsi

I corsi si svolgeranno, come di consueto,  nel Liceo “Iacopone da Todi” in San Fortunato. Al termine gli allievi sono chiamati a dirigere in concerti finali che vengono programmati anno per anno in relazione alle numerose richieste che vengono da altri comuni dell’Umbria e del Lazio. Quest’anno uno dei concerti ‘saggio’ finali sarà tentu a Todi il 25 agosto nel quadro del Todifestival.  

Anche quest’anno le adesioni sono state numerose, ed è stato necessario limitare le iscrizioni al numero di dodici, così come avvenuto lo scorso anno. Gli allievi sono di varia  provenienza: Bolzano, Firenze, Iesi, Magenta, Novi Ligure, Roma, Salerno, Torino e sono tutti musicisti diplomati ed anche affermati.

Continue reading

UMBRIA ACQUE !!!! DOVE SEI!!!

Un caso a Fratta Todina: incuria per le perdite consistenti di acqua e ordinanze del sindaco contro l’uso improprio di acqua potabile. Lo segnala Luigi Ceccobelli.

   Sembra che segnalare perdite di acqua pubblica non solo rechi disappunto ed angoscia per un bene prezioso che va disperso ma anche una certa frustrazione dovuta al fatto che sembra essere solo perdita di tempo.  Questo però sta avvenendo a Fratta Todina.

  Molte  persone  hanno segnalato da circa un mese la consistente perdita di acqua, lungo la strada che collega la località di Spineta. Inutilmente. Ad esse comunque va un sincero e doveroso  plauso per il loro senso civico  e per la loro  responsabilità. 

   E’ difficile capire come tutto questo possa avvenire quando si è in presenza di una giusta ordinanza del Sindaco, emessa in data 02/07/2019, che vieta l’uso improprio di acqua potabile mentre il gestore non provvede a riparare le varie e consistenti perdite di acqua, tutte puntualmente segnalate dai cittadini. 

  A fronte a tali e  persistenti perdite di acqua, e delle segnalazioni, vi è assoluto  silenzio. Silenzio del nuovo Sindaco,   ( anche se credo che sia stato avvertito e  voglio credere che abbia anche  segnalato a chi di dovere) silenzio dei consiglieri di opposizione e dei giovani consiglieri di maggioranza.

   Voglio veramente  sperare che  “il  silenzio” non  abbia il  significato del   disinteresse verso il bene  primario dell’acqua, ed anche verso i  costi delle perdite di acqua che ricadono inevitabilmente su ogni cittadino.

                                                                              Luigi Ceccobelli

Concluso con grande successo il Todi International Music Masters


Il Language Center di Todi ha organizzato i corsi e le manifestazioni musicali. Oltre 50 allievi provenienti, in maggioranza, da Asia e America. Folto pubblico ai concerti.

L’orchestra TIMM. Al podio il maestro D’Ovidio.

Il Todi International Music Masters 2019, si è svolto a Todi presso il Palazzo del Vignola dal 3 al 17 Agosto. L’evento ha festeggiato quest’anno il traguardo della quinta edizione. Il festival pianistico, iniziato nel 2015, anche per quest’anno ha registrato una grandissima partecipazione con 50 studenti provenienti da varie parti del mondo: Cina, Corea, Giappone, Inghilterra, Indonesia, Italia, Argentina, Canada, Stati Uniti ecc. convenuti a Todi in molti casi assieme alle loro famiglie. Si è registrata anche la presenza di uditori che hanno usufruito dell’accesso a tutte le masterclass impartite dai docenti.

Continue reading

Elezioni regionali: le liste civiche al lavoro.

Un comunicato di ‘Umbria dei territori’ e assemblea il 24 agosto. Il tuderte Floriano Pizzichini tra i protagonisti.

FUORI DAI VECCHI SCHEMI, PRIMA I PROGETTI

Il dibattito politico ragionale, in previsione della imminente tornata elettorale, continua ad avvitarsi su se stesso, in  un vortice di nomi e candidature le cui logiche restano in capo alle dinamiche interne ai partiti e al vecchio e superato schema centrodestra-centrosinistra. 

Un dibattito che, in maniera trasversale, si chiude nei palazzi romani e perugini, si consuma fra una classe politica sempre più autoreferenziale e sfugge ad un vero confronto sui problemi della nostra regione, sulle possibili soluzioni e su un’idea di futuro. Dinamiche dalle quali Umbria dei Territori è sino ad oggi rimasta fuori e da cui non si farà coinvolgere, rinviando al mittente ogni misero tentativo di mettere un freno ad una grande alleanza civica, unica credibile proposta intorno alla quale costruire una nuova alleanza democratica e, pertanto, unico argine alla altrimenti scontata vittoria della Lega.

Continue reading

Piccoli talenti crescono… I successi di Thomas Corvaglia

Allievo del Maestro Stefano Giardino, ha già tenuto applauditi concerti a Todi.

Sabato 6 luglio 2019, presso il Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone, Thomas Corvaglia si è diplomato in pianoforte con 10 lode e Menzione d’Onore. Ha iniziato lo studio del pianoforte, a sei anni, con la Prof.ssa Elisabetta Cannelli per poi proseguire dal 2005 con il M° Stefano Giardino sotto la cui guida ha vinto numerosi Concorsi nazionali e internazionali. Thomas è particolarmente legato alla città di Todi dal 2006, quando a soli 14 anni ha partecipato al Corso di Pianoforte e Musica da Camera tenuto dal M° Stefano Giardino. Corso organizzato dalla Coop. Jacopone, dal Comune di Todi e dalla Regione Umbria in seno alla manifestazione concertistica TodiNotte. Manifestazione concertistica nella quale si è esibito, negli anni molte volte, sia da solista che in formazioni cameristiche con molti musicisti tuderti e non. Recentemente ha tenuto un concerto solistico, applauditissimo, sempre a Todi per la Festa della Musica il 21 giugno u.s. a Palazzo Angelini. Il Corso di Pianoforte e Musica da Camera, giunto quest’anno alla XV^ edizione, ha visto negli anni numerosi allevi che si sono poi diplomati nei Conservatori italiani, si ricordano Andrea di Monaco e Vanessa Nasoni, anche loro diplomati con il massimo dei voti.