«

»

Lug 04

ECCO IL BARTON PARK: UN’AREA VERDE TRA LAVORO, CULTURA E TEMPO LIBERO

Un Green Business Center inaugurato per i 30 anni dell’azienda. La grande festa di settembre

Un parco di tre ettari, un nuovo polmone verde nell’area di Pian di Massiano, con un paesaggio che riprende la tipica vegetazione umbra e un teatro e un’arena che possono accogliere eventi aperti alla città. Un parco che ospiterà la nuova sede del Gruppo Barton e i suoi oltre cento collaboratori anche all’interno di una villa del 1600 completamente recuperata e restaurata. Tutto questo è il Barton Park, un progetto fortemente voluto dai fratelli Mauro e Silvano Bartolini e presentato alla città martedì 3 luglio, alla presenza del sindaco Andrea Romizi che ha elogiato l’iniziativa definendola «un patrimonio per tutta Perugia».

Il Barton Park è stato immaginato e realizzato coniugando l’attenzione per l’ambiente alla tecnologia e all’innovazione, la tradizione al futuro di un’area adesso completamente riqualificata. Una novità assoluta per Perugia, votata all’ecosostenibilità e alla qualità della vita: un Green Business Center con spazi dedicati al relax e allo sport ma anche al lavoro all’aria aperta, in mezzo a oltre quattromila piante autoctone messe a dimora, tra alberi ad alto fusto, fiori e vegetazione lacustre. Uno spazio, completamente videosorvegliato e con tecnologia wi-fi free, che accoglie un teatro e un’arena culturale che possono ospitare piccoli e grandi eventi fino a 1800 posti, ma anche uno spazio espositivo, una struttura per la ristorazione, una piazza da vivere e una sala riunioni modulare aperti a tutti.

«Il Barton Park – spiegano Mauro e Silvano Bartolini – sarà votato al relax e al tempo libero, come al lavoro e agli eventi culturali, anche grazie allo specifico accordo siglato con il Comune di Perugia. La nostra idea è che diventi una nuova area verde per la città, ma anche uno spazio condiviso per gli affari: è questo il senso del Green Business Center. E siamo orgogliosi, dopo tanto impegno, di poterlo inaugurare proprio in occasione dei 30 anni di attività della nostra azienda. Che da sempre guarda al futuro, ma senza mai dimenticare la sua storia».

La presentazione si è conclusa, dopo la benedizione di don Ignazio, parroco di Santa Lucia, con la visita guidata alla villa e al parco grazie all’intervento degli architetti Claudio Giovagnoni e Fausto Bonucci.

L’inaugurazione ufficiale del Barton Park avverrà il prossimo 2 settembre, con una grande festa a cui è invitata tutta la città. Una giornata di festa, sport e spettacolo. Tra natura, musica, esibizioni, gastronomia, ma senza dimenticare la solidarietà: parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto ad Avanti tutta, la onlus presieduta da Leonardo Cenci impegnata nella lotta contro il cancro e nel sostegno ai malati oncologici e alla ricerca.

Il programma del Barton Park Day prevede diversi appuntamenti. A partire dalla Barton Ten, gara di 10 chilometri con diverse categorie, aperta a tutti gli atleti e a chi ha voglia di una rilassante passeggiata in mezzo al verde. Nel corso della giornata, all’interno del parco, sono previsti giochi, attività e spettacoli rivolti ai più piccoli, ma anche un flash mob con momenti di allenamento e dimostrazioni dedicate a fitness e benessere.

All’interno del Barton Park saranno disposti diversi punti gastronomici e durante tutta la giornata non mancherà la musica: da ascoltare e da vivere grazie ad artisti che coinvolgeranno il pubblico durante le loro esibizioni itineranti. Fino al Concerto di notte: sarà la calda voce di una carismatica artista internazionale che spazia dal jazz al soul a inaugurare l’arena del Barton Park, prima dello spettacolare gran finale in cui anche il pubblico sarà protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>