Riprende ‘Note d’estate’

La prestigiosa rassegna concertistica della ‘Gioventù Musicale d’Italia‘ inizia la Stagione con il Coro ‘Musica reservata’

Sabato 9 giugno alle ore 21,30 riprende la prestigiosa stagione concertistica con la direzione artistica di Stefano Giardino e Lucia Mencaroni. La stagione musicale, anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Gioventù Musicale d’Italia è in grado di proporre concerti di alto livello, affidato spesso a giovani talenti di livello internazionale che hanno superato la rigorosa selezione del’Associazione Nazionale. Pubblicheremo successivamente l’elenco completo dei concerti previsti nel corso dell’estate. I concerti si terrano per lo più nell’aula magna del Liceo Jacopone.

Il primo concerto del coro ‘Musica reservata’ avrà come sede ‘la Chiesa della Nunziatina’. in programma musiche di Anerio, Palestrina, de Victoria, A,Scarlatti, Poulenc, Nicolay, Gjeilo e Pizzetti. 

Il Musica Reservata è un coro di recente formazione, pur provenendo i suoi componenti da esperienze individuali di studio e concertistiche. Fin dalla sua nascita il gruppo si è esibito con programmi dedicati alla polifonia sacra e alla ricerca dello sviluppo vocale contrappuntistico nei secoli. A coronamento di una stagione concertistica svoltasi nell’ambito della realtà culturale romana, il Musica Reservata ha, infine, partecipato alla rassegna musicale “I Bemolli sono Blu” (dicembre 2017), eseguendo nella Cattedrale di Viterbo un concerto che ha ottenuto un ampio e positivo riscontro di critica e pubblico.

il direttore, Roberto Ciafrei, si è diplomato in Chitarra, Musica Corale e Direzione di Coro, e Composizione. Ha completato i suoi studi nelle scienze umane conseguendo due lauree magistrali al D.A.M.S., una presso l’Università (tesi in Paleografia Musicale) e una in Scienze delle Religioni (tesi in Storia Medievale). E’ titolare della cattedra di Teoria dell’Armonia e Analisi presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina.

Lascia un commento

Your email address will not be published.