«

»

Mag 16

“Concerti in città” a Terni dell’Istituto Musicale “Giulio Briccialdi”

 

Nonostante le persistenti difficoltà in cui versa l’Istituto Briccialdi, la primavera
concertistica e musicale briccialdiana non si ferma.
Per la serie dei “Concerti in città 2018”, si ricorda, tra gli altri, venerdì 18 maggio,
nella sede del Briccialdi a palazzo Giocosi Mariani, presso la sala Casagrande, alle
ore 17.30, il primo concerto della “Maratona Debussy” e alle 21 il secondo, nel
centenario della morte del grande compositore francese. Un bis di esibizioni a
cura delle classi di Pianoforte, Flauto e Musica da camera dell’Istituto Briccialdi.
Per quanto riguarda invece la rassegna dei saggi-concerti di fine anno accademico,
si inaugura la formula inedita di una collaborazione sperimentale tra l’Istituto e la
Prefettura di Terni, con una serie di tre concerti che si terranno, appunto, nella Sala
di rappresentanza della Prefettura, a palazzo Bazzani, il 21-22-23 maggio, tutti con
inizio alle 17.30.
Gli inviti, da ritirare presso l’Istituto Briccialdi, saranno disponibili da mercoledì 16
maggio fino ad esaurimento dei posti. Si esibiranno alcuni allievi delle classi di
pianoforte, chitarra, clarinetto, contrabbasso, violino, oboe, flauto, saxofono, tromba
e canto su musiche, tra gli altri, di Bach, Chopin, Listz, Piazzolla, Briccialdi, Poulanc,
Scarlatti, Debussy, Bizet, Ravel, Verdi, Shostakovich.
Sempre per i “Concerti in città”, in occasione della Festa del 2 giugno, la banda
sinfonica del Briccialdi si esibirà al teatro Secci, alle 21, mentre il coro e l’orchestra
d’archi dell’Istituto musicale ternano saranno i protagonisti della prima esecuzione
moderna della “Messa di gloria” di Giuseppe Cerquetelli, venerdì 8 giugno alle 19 al
Duomo di Terni. Dirige il maestro Massimo Gualtieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>