Todi Civica contro l’amministrazione Comunale: la polemica di Claudio Serafini

 Pubblichiamo una dura nota polemica di Claudio Serafini per Todi Civica:  ‘Se qui c’è qualcuno confuso, quello non sono io.’

 Si è confuso invece chi,  per far approvare il nuovo centro commerciale di Ponterio, che ha osteggiato per anni, ha tenuto il numero legale alla maggioranza in Consiglio Comunale. Si è confuso chi ha approvato un bilancio in cui si sono alzate le tasse ai commercianti e artigiani, che diceva di difendere. Si è confuso chi non si è accorto che al Todi Festival, che si voleva tanto abolire ( la prima azione che farò se sarò eletto Sindaco ! ) sono stati aumentati i contributi. Si è confuso chi ha scoperto da Facebook che la Giunta aveva chiuso un seggio elettorale. Confuso è chi non si è accorto che non passa giorno che il suo primo sostenitore ed elettore politico non pubblichi una foto per denunciare lo stato di indecoro in cui si trova la città.
La confusione quindi è tanta, ma non è la nostra. Soprattutto perché in riferimento alla manutenzione delle scuole, per annunciare tre giorni prima della loro apertura che è uscito il programma degli interventi, bisogna essere proprio confusi. Vanno ringraziati come sempre gli operai del Comune per l’impegno e la capacità di ovviare ad una gestione che lascia molto a desiderare. Noi continueremo a vigilare e a  farci portatori delle istanze dei cittadini ( come nel caso delle scuole), certamente nom confusi, come qualcuno pensa, ma sicuramente preoccupati.
Claudio Serafini
Todi Civica

Lascia un commento

Your email address will not be published.