Comunicato dei 5 stelle: l’evento ‘Dining 1000 ha un costo troppo elevato

“Il Comune di Todi promuove lo sviluppo della cultura in tutte le sue espressioni e ne favorisce la fruizione da parte della collettività”.

Cogliendo lo spirito partecipativo dell’art.12 dello Statuto Comunale, desta più di qualche perplessità scoprire che quest’anno l’accesso all’evento Dining 1000 avrà un costo molto più elevato se raffrontato a quello della precedente edizione. A meno che non ci sia stata un’impennata del benessere economico della cittadinanza, ad insaputa degli stessi tuderti, la quota di 50€ per persona per una cena, non appare esattamente un ingresso spalancato all’intera collettività, soprattutto se si auspica realmente la partecipazione di tutti ed in particolare delle famiglie. Ogni cittadino che ha il desiderio di prendere parte ad una manifestazione della propria comunità ed esserne protagonista, non dovrebbe mai vedersi precludere la possibilità di esserci per meri motivi economici, dal momento che si tratta in fondo di un evento senza alcun fine di lucro… Ci domandiamo che senso abbia a questo punto il sostegno finanziario del Comune di Todi, deliberato nell’atto n°104 del 13/04/2018 e chi ne sia l’effettivo beneficiario.

Perché non può che essere inclusivo il progetto di organizzare una festa per una intera comunità, mentre finisce per diventare esclusivo quando a qualcuno è precluso l’accesso.

Rosaria Marchetti

MoVimento Tuderti 5 Stelle

Lascia un commento

Your email address will not be published.